Il miglior misuratore laser Leica

 

Come scegliere il miglior misuratore laser Leica del 2017?

 

La pagina che stai leggendo è stata creata per darti qualche consiglio sull’acquisto di un misuratore laser Leica, uno strumento utile a tutte quelle persone che hanno necessità di rilevare misure precise e affidabili, soprattutto quando queste sono di diversi metri. La nostra scelta è ricaduta su quello che riteniamo essere il miglior misuratore Leica del 2017.

Sappiamo che per molti è importante non spendere troppi soldi e per tale ragione nella nostra scelta abbiamo tenuto in considerazione il prezzo proponendoti uno strumento in vendita a basso costo. Naturalmente non sottovalutiamo l’aspetto qualitativo, tutt’altro. In fatto di qualità secondo noi la Leica ha ben poco da temere. Si tratta di un marchio che ha una lunga storia alle spalle: è molto affermata in campo ingegneristico ed è leader nel settore delle misurazioni. Prima di parlarti del misuratore Leica, è bene fare alcune considerazioni utili ai fini dall’acquisto. Innanzitutto bisogna porsi una domanda: cosa devo misurare?

Se il metraggio è scarso, non serve svenarsi e ci si può accontentare di modelli con pochi fronzoli. Se invece sei un professionista allora dovrai necessariamente puntare a modelli provvisti di software che permettano di esportare le misurazioni sul computer in un formato compatibile con il CAD. Inutile sottolineare che più lo strumento è dedicato ai professionisti e più è alta la portata in metri. Un buon misuratore, indipendentemente che sia destinato a uso professionistico o hobbistico, deve avere un display sufficientemente grande e ben leggibile, anche da diverse angolazioni.

Deve essere intuitivo nel suo utilizzo, ancor di più se non si è professionisti. Un buon misuratore laser, inoltre, deve garantire una discreta protezione agli urti perché trattandosi di uno strumento di lavoro, è soggetto a cadute accidentali. Dunque bisogna prestare grande attenzione alle plastiche, evita di farti ingolosire da un prezzo basso e comprare un misuratore laser fragile che rischia di rompersi alla prima caduta accidentale.

 

 

Leica Disto X310

Principale vantaggio

Ideale per persone maldestre grazie alla sua buona resistenza agli urti (continua a funzionare anche se cade da un’altezza di 2 metri) e impermeabile.

 

Principale svantaggio

Non è interfacciabile con il computer, considerato il costo non è un dettaglio trascurabile.

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Un misuratore che non conosce ostacoli

Il Disto X310 ha nove modalità di misura e una portata massima di 120 m. Il modulo laser di cui è dotato si è dimostrato affidabile e preciso come pochi. Riteniamo più che buono il display LCD (retroilluminato) che offre una lettura soddisfacente e adeguata. I professionisti sanno quanto sia antipatico misurare le distanze in diagonale delle aperture. Con un metro tradizionale è complicatissimo ma con il Disto il problema non si pone grazie al raccordo terminale intelligente e la modalità minimo/massimo che garantisce una misurazione accurata delle diagonali.

Nei cantieri spesso ci sono ostacoli che complicano le misurazioni ma grazie alla funzione Smart Orizontal il problema è aggirato: viene determinata la distanza orizzontale in piano rispetto all’oggetto. Per avere l’assoluta certezza di una misurazione corretta, quando si tratta di lunghe distanze, è suggerito utilizzare un treppiede e un adattatore per le regolazioni di precisione. Ciò perché anche una semplice vibrazione del misuratore può far rimbalzare il puntatore laser.

Indistruttibile o quasi

Si sa che maneggiando di continuo attrezzi, possono cadere da mano: in un cantiere poi, i pericoli sono dietro l’angolo così come qualche operaio maldestro. Fin quando si tratta di un martello e a patto che sotto non ci sia nessuno, non ci sono problemi. Il guaio è quando a cadere è uno strumento delicato e di precisione. Il Disto X310 ha dato prova di grande resistenza. Riesce ad assorbire il colpo derivante da una caduta massima di 2 metri.

Molto importante è la certificazione d’appartenenza alla classe IP65, sigla che indica il grado di protezione degli involucri dei dispositivi elettrici ed elettronici contro la penetrazione di solidi e liquidi. Questo significa che non solo non ci saranno problemi in caso di acqua ma neanche la polvere riuscirà a insidiare la parte elettronica e si sa, quando si lavora la polvere è davvero parecchia.

 

Facile da utilizzare

Per utilizzare il Disto non servono grandi competenze: il suo funzionamento è intuitivo e nel giro di poco tempo si prende confidenza con tutte le funzioni. Nella confezione sono presenti due batterie, un laccetto e una pratica custodia. Esteticamente il Disto è compatto, per rendere l’idea, ha le dimensioni di un telecomando. Una pecca sentiamo di sottolinearla: avrebbe fatto comodo la possibilità di mettere in comunicazione il misuratore con il computer per trasferire i dati relativi alle varie misurazioni.

Tale possibilità avrebbe fatto molto comodo a chi lavora con il CAD e visto il prezzo, sarebbe stato lecito aspettarsi una cosa del genere. Chi non ha voglia d’inserire manualmente i dati sul computer, dovrà orientarsi verso un altro tipo di misuratore.

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.